Io sono libro

Adriana aveva 15 anni quando le è stato diagnosticato un “tumore borderline dell’ovaio siero-mucinoso con carcinoma intraepiteliale”. Oggi Adriana ne ha 24 e ci racconta la sua esperienza di malattia con il libro “Nel fiore degli anni”.

Questo libro è la mia primavera. Questo libro è la mia pace. Questo libro è la dimostrazione che io sono il libro.” Il libro non è solo una storia personale raccontata con il ritmo di una “series”, ma anche un collage di emozioni e sentimenti intensi, un vocabolario stupefacente di parole della malattia che non hanno niente di ordinario o di già visto e sentito. Leggendole scopriamo che “parlare bene di cancro” ci può salvare, che la “buona paziente” non è una stereotipata guerriera bensì una donna che ha il diritto di stare male e di soffrire “perché anche a una margherita non puoi chiedere di essere profumata e colorata per tutto l’anno”. E poi l’accesso alle cure di qualità che, anche nel nostro Paese inclusivo e privilegiato, rischia di essere negato ad intere categorie di persone come i migranti, i poveri, gli LGBTQ+1, gli homeless, i malati mentali. Tra le parole troviamo pure la masturbazione e tutti i tabù sessuali che circondano ancora le donne colpite da un tumore ginecologico e che il diritto urgentissimo all’educazione sessuale deve aiutarci ad eliminare. 

Il linguaggio e i colori dei fiori accompagnano questo piccolo straordinario volume illustrato che è scritto, “con l’obiettivo di condividermi e condividere la mia storia mettendomi a disposizione delle persone che lo vorranno” come scrive Adriana che fa parte di Acto Puglia e che all’impegno volontario è giunta grazie ad Adele Leone, fondatrice di Acto Puglia “una meravigliosa donna femminista, paziente, neurologa, esempio di coraggio nel senso di “avere cuore”. Questo piccolo diario è dedicato a lei che mi ha insegnato quanto vivere coraggiosamente possa essere una scelta e che le associazioni sanno essere luoghi di ascolto e di cura”

Edito da Edizioni del Sud con il supporto di Acto Puglia e illustrato da Angela Ruggiero, che vi ha anche contribuito con la propria storia, il volume viene distribuito da Acto Puglia a fronte di una donazione minima di 10 euro (per informazioni e richieste: Acto Puglia – tel. 3408504587)

Noi vi consigliamo caldamente di acquistarlo e leggerlo ascoltando la playlist “Nel fiore degli anni” creata da Adriana su Spotify. La play list include 21 brani per 1h27’ di ascolto fantastico.  Non ve lo perdete.  (https://open.spotify.com/playlist/7ot8qns6IQrOQu3WwsHTWv)